lunedì 28 maggio 2007

16a: BOCA 3-1 GIMNASIA JJ


SEMPRE IN CORSA


Il Boca ‘di riserva’ batte il Gimnasia de Jujuy per 3-1 alla Bombonera e continua a restare nella scia del San Lorenzo. El Ciclon batte il Racing di Avellaneda (3-0) e resta in testa con tre punti di vantaggio su di noi. L’Estudiantes pareggia in casa contro il Newell’s (4-4) e, forse, si autoesclude. Palacio, Battaglia e Clemente Rodriguez a segno.

La partita è stata più complicata del previsto ma a pensarci bene, nonostante un avversario abbordabile, era prevedibile incontrare difficoltà dopo lo sforzo profuso in Paraguay in settimana, nell’attesa della semifinale di andata contro il Deportivo Cucuta. Giusta la scelta di Miguel Angel Russo di far rifiatare molti titolari, a mio avviso. E’vero che abbiamo il dovere di provare a vincere al foto finish il Clausura ma è altrettanto vero che a questo punto la Copa è il vero obiettivo della Casa Amarilla. Intanto il San Lorenzo prosegue la sua marcia. E’ una bella squadra, diamo atto! E comunque è bello giocarsela con San Lorenzo ed Estudiantes…….sono le galline che mancano, SEMPRE, all’appello!
Rodrigo Palacio apre le marcature al minuto 6 della ripresa. Di testa. A proposito: continuano le voci di un possibile (anzi, probabile…) trasferimento di Palacio al Barcellona a fine stagione. Non se ne può più. Continuiamo a perdere i giocatori più forti. Sembriamo una squadra di quarta categoria. Ogni mezza stagione se ne vanno i migliori. Il Boca non sembra essere un ‘punto di arrivo’ come è stato per Guillermo….non a caso il più amato degli eroi. La questione è: è colpa di Macri e della società se se ne vanno tutti? E’colpa della mancanza di ambizione dei dirigenti e/o della loro incapacità ad offrire una prospettiva di futuro? Un’eventuale presidenza Digon potrebbe cambiare le cose? Oppure è inevitabile che i giocatori più forti e più giovani fuggano in Europa attratti da contratti che noi, semplicemente, non potremo MAI offrire? Siamo o non siamo la squadra più vincente del mondo a livello internazionale, nonostante i media italiani dimentichino sempre di citare il Club Atletico Boca Juniors per osannare il Milan? Chi può dirlo?
So solo che mi piacerebbe da matti vedere un Boca costruito nel tempo che mantiene TUTTI i suoi astri…….
Tornando a noi invece la partita contro il Gimnasia Jujuy la chiude Sebastian Battaglia al minuto 27 della ripresa. A sette dalla fine Clemente Rodriguez, mantenendo la sua confidenza con il gol di questi tempi, chiude la pratica con un vero e proprio golazo con un tiro che si infila (dalla destra) nell’angolo sinistro del portiere Valdivieso. Di Soler il gol della bandiera avversaria al minuto 88.
La squadra non ha brillato ma almeno nel secondo tempo abbiamo messo ‘garra’ e voglia di vincere per dimostrare di essere ancora in corsa per il titolo di Clausura 2007. Ora non c’è molto tempo per gustarsi la vittoria…i nostri muchachos devono restare super concentrati per giovedì quando alle 21, ora argentina, affronteranno il Deportivo Cucuta per l’andata delle semifinali di Copa Libertadores.
Unico dubbio sulla partita contro il Jujuy: se la sostituzione di Cardozo con Ledesma rientra nella logica, che si può dire dell’entrata in campo di Palermo sul punteggio di 1-0 e soprattutto di quella del 10 Riquelme sul 2-0 al minuto 29 della ripresa? Non voglio pensare a cosa sarebbe successo se si fossero infortunati……..
Per finire ho una convinzione. Il Boca Juniors è sempre e comunque competitivo, sempre e comunque in corsa nonostante una politica societaria che ultimamente tende ad indebolire la squadra piuttosto che a rinforzarla. Segno che nel DNA di questo club la dimensione vincente è sempre presente, soprattutto a livello internazionale.

Boca Jrs (3): Mauricio Caranta; Clemente Rodríguez, Matías Silvestre, Matías Cahais, Bruno Urribarri; Neri Cardozo, Sebastián Battaglia, Ever Banega, Jesús Dátolo; Bruno Marioni e Rodrigo Palacio.
DT: Miguel Angel Russo.
In panchina: Aldo A. Bobadilla, Daniel A. Díaz, Hugo B. Ibarra, Pablo M. Ledesma, Juan R. Riquelme, Martín Palermo, Mauro Borselli

Gimnasia de Jujuy (1): José Valdiviezo; Marcelo Berza, Gabriel Ramón, Luis Medero Mauricio Almada; Marcelo Quinteros, Fabio Pieters, Pablo Frontini, Iribarren, Ricardo Gómez e Darío Gandín.
DT: Mario Gómez
In panchina: Gustavo Coronel, Juan A. Sabia, Silvio O. Iuvalé, Javier I. García, Fernando G. Soler, Ramiro Palacios, Héctor A. Silva

Gol: 6'ST Rodrigo Palacio (BJ), 27'ST Sebastián Battaglia (BJ), 38'ST Clemente J. Rodriguez (BJ), 40'ST Fernando G. Soler (GJ)
Cambi: 11'PT Fernando G. Soler per Gabriel A. Iribarren, 0'ST Pablo M. Ledesma per Neri Cardozo, 25'ST Martín Palermo per Bruno Marioni, 28'ST Javier I. García per Ricardo E. Gómez, 29'ST Juan R. Riquelme per Jesús Dátolo
Ammoniti: 39'PT Bruno Marioni (BJ) , 44'PT Matías Silvestre (BJ) , 8'ST Ever Banega (BJ) , 9'ST Pablo J. Frontini (GJ) , 27'ST Marcelo F. Berza (GJ) , 43'ST Matías Cahais (BJ) , 46'ST Fabio Pieters (GJ)Arbitro: Héctor Baldassi

1 commento:

Redondo ha detto...

A quanto pare, qualora partisse Palacio, il sostituto dovrebbe essere Lavezzi del San Lorenzo.
A mio avviso, un gran bel giocatorino.